17 settembre 2008

An American Carol


Michael Moore, amato o odiato, finalmente parodiato dal cinema americano!
Non sta a me esprimere un giudizio sul regista/attore statunitense che, come si sa, critica la sua America da molti anni. Forse Fahrenheit 9/11 è il suo film/documentario più conosciuto nel vecchio continente, qui è comunque famoso per contrastare le grandi potenze americane e rivelarne le subdole "verità nascoste" (l'immagine è abbastanza emblematica).
Come tutte le figure un po "scomode", Moore ha un pubblico molto vasto e vario: c'è chi lo segue come un guru e chi lo ammazzerebbe solo a vederlo per strada.
Finalmente il cinema americano ha preso una posizione e molto democraticamente ne ha fatto una parodia che uscirà nelle sale il 3 ottobre sotto il nome di "An American Carol". Ovviamente cercherò di andarlo a vedere per raccontarlo; non so ancora se uscirà nel Bel Paese, intanto vi lascio questa clip...enjoy!

Nessun commento:

Posta un commento