29 maggio 2010

Caldo pazzo

Siccome il caldo che fa in città mi sta dando alla testa, tanto che non riesco a leggere, tanto meno a scrivere...e dato che il mio gatto si è sempre sentito cane dentro, tanto da imparare il gioco del riporto, oggi mi sn dedicata al cazzeggio libero. Un po' presa dalla stanchezza post-laurea e un po' da quella 'devoorganizzareilmiofuturo', questo fu il risultato:


please don't judge me

Nessun commento:

Posta un commento