5 luglio 2010

Ci mancava solo questa...



Eccolo qua, il cinese malefico che mi perseguita da mesi.
Dovete sapere che il signore in questione abita nell'appartamento sopra al mio, con chissà quante altre persone. Lasciamo anche perdere il rumore che fanno, che sembra spostino i mobili ogni due giorni.  Sono ormai 2 mesi che sento puzza di benzina nel palazzo (tanto forte da addirittura coprire quella di pesce fritto, di cui i cinesi dell'apt F sembrano andare ghiotti), ma non sapevo da dove venisse e quindi ho lasciato perdere. Un giorno però vidi il signorino della foto trasportare dei contenitori di benzina dal suo appartamento alle sue due macchine nel parcheggio, sul quale tra l'altro dà la mia finestra.
Ora, lui può fare quel che gli pare, ma non vorrei mai tenesse barili di benzina nell'appartamento. A parte essere illegale, non è sicuro. Se succede qualcosa, l'assicurazione non c'è.
Due settimane fa sono andata a riferire alla manager i miei dubbi sul vicino, sperando si risolvesse qualcosa.
Oggi, l'ho rivisto. Ma questa volte non finisce qui...

4 commenti:

  1. Non è proprio il massimo della sicurezza avere delle taniche di benzina nell'appartamento vicino, cerca di risolvere la situazione il prima possibile!

    RispondiElimina
  2. eh, già..ma ora mi faccio sentire davvero, perchè vabbè che tra un mesetto trasloco, ma me lo voglio vivere tranquilla...

    RispondiElimina
  3. ossignore!
    valescrive

    RispondiElimina
  4. Non solo e' illegale per lui, ma anche per chi gliela vende: se per esempio, ti serve benzina per la lawn mower, puoi solo riempire una tanichetta piccola piccola.
    Se il manager non fa niente, chiama i vigili del fuoco. Intervengono sempre in casi cosi'.
    In bocca al lupo.

    RispondiElimina