26 ottobre 2010

Homage ai bloggers

Se ne parlava qui la settimana scorsa e questa sera sono uscite così dal mio forno...


Un po' per felicità incontenibile, un po' anche per tirarmela e farvi crepare di invidia, questo post vuole essere un omaggio a tutti voi italiani negli Stati Uniti. Voi, che come me fate una fatica ladra a trovare le castagne. Voi, che non capite come un paese che ha tutto, non riesca ad importare du' sacchi di castagne che non siano già marce prima di arrivare! Voi, che Novembre SIGNIFICA castagne....e soprattutto voi due, che anche se vivete perennemente in estate, signorine mie, io so che la notte vi svegliate (inevitabilmente) con le voglie di castagne!

23 commenti:

  1. castagne?
    CASTAGNE!!!!!
    o mamma :-)
    eh, i vantaggi della east coast...

    RispondiElimina
  2. io le trovavo anche nel midwest, però marce...queste invece erano davvero buone, a parte il prezzo..
    Da te proprio non c'è traccia?!

    RispondiElimina
  3. tra tutte le prelibatezze italiane, le castagne non mi mancano per niente, vuoi metter in confronto ad una sopressa

    RispondiElimina
  4. anche te hai ragione..io le mangerei anche insieme...castagne e sopressa, toh!

    RispondiElimina
  5. non ci sono castagne in America? oh, bella! la Francia ne è piena, anche se tendono a glassarle appena ti distrai. Però non credo mi mancherebbero molto, se pure qui non ce ne fossero...

    RispondiElimina
  6. Palbi: se le ho trovate io in mezzo al nulla, vuoi non trovarle te a NYC?!
    Suibhne: "don't it always seem to go that you don't know what you've got till it's gone..?"

    RispondiElimina
  7. e non ti vergogni? :)))
    valescrive

    RispondiElimina
  8. Valeria, data la situazione, te ne posso anche mandare un po...

    RispondiElimina
  9. Buone le castagne! Mi ricordano sensazioni di quando ero piccolo. Odori, soprattutto.

    Il ritorno dalla scuola, il caldarrostaro che si piazzava all'angolo, gli spiccioli in tasca.

    E poi, terribile sorpresa, quella col verme.

    RispondiElimina
  10. Si, questa cose dal verme me la porto ancora dietro...prima di addentare la castagna, essa va sezionata ed ispezionata.

    RispondiElimina
  11. Io le trovo durante le festivita' qui nel sudovest... Marica prova ad andare da "whole foods", secondo me le hanno in questo periodo... per farcire i tacchini... yuk!

    RispondiElimina
  12. Ehm le trovo in quasi tutti i supermercati della zona (Trader's Joe, Lunardi, Berkeley Bowl, maroni Toscani inclusi) cicca cicca :-P

    Pluto per la sopressa vai all'Emarcadero che c'e' un negozio che la vende.

    RispondiElimina
  13. Emigrante: con tanto affetto, eh...http://www.youtube.com/watch?v=1KLQKMbyMFw
    (che poi si sa, la mia è tutta invidia!)

    RispondiElimina
  14. è nascosto dall'invidia..ma c'è, c'è..

    RispondiElimina
  15. oky, provero' da whole food!

    RispondiElimina
  16. Hai ceduto anche tu, eh? Io le ho prese e fatte l'altro ieri. Pagate come l'oro e scelte a una a una, e infatti erano piuttosto buone e non ne sono uscite di bacate. Peccato che quest'anno non si può usare il camino, che devo fare dei lavori, ma l'anno prossimo mi sparo l'esperienza TOTALE!

    RispondiElimina
  17. Bostoniano: in una settmana le ho comprate due volte, (vendendo un rene).. ora mi devo trattenere, ogni volta che vado al supermercato devo lottare per non passarci nemmeno vicino..

    RispondiElimina
  18. Ho cercato di scambiare due chiacchiere con te via chat, dato che non ho trovato un tuo indirizzo email. Mi andava di scrivere giusto per dirti che sono un italiano che insegna spagnolo in un'universita' in Oklahoma e addirittura pensavo che potesse far piacere l'idea di scambiare due chiacchiere con altri italiani qua negli Stati Uniti. Vista la tua risposta secca nel chat ad un mio "c'e' nessuno?", pero', mi rendo conto che essere ottimisti e ben disposti a volte non paga. Peccato.

    RispondiElimina
  19. Giovanni, scusami!
    In realtà pensavo fosse un'altra persona in chat! non sapevo che il nickname per quella chat fosse uguale per tutti e ti credevo un mio amico quindi il mio "no" era uno scherzo, poi sono dovuta scappare a lezione (e si, ti sto rispondendo anche se sono a lezione ;))
    Se trovo la tua e-mail o se mi trovi in chat ancora, mi farebbe piacere chiacchierare con te!

    RispondiElimina
  20. Va bene, allora: perdonata! Io sono appena rientrato a casa dopo una visita ad una scuola media. La prossima settimana, finita la lezione all'universita', dovro' sostituire un'insegnante delle medie ed oggi sono andato a sondare il terreno: niente da fare, preferisco insegnare agli adulti! Comunque sia tu sei a lezione ed io vado a cercare di dormire un po'! Fammi sapere se trovi la mia email, altrimenti te la faro' avere la prossima volta. A presto!

    RispondiElimina
  21. ciao... volevo chiedervi come posso vendere le castagne in America, essendo un produttore e un venditore. spero che mi possiate aiutare...

    Vi do la mia mail: piertoscani@hotmail.it

    grazie

    RispondiElimina