11 gennaio 2011

Insegnare significa anche questo...

E' anziana, frequenta la mia classe di lingua. Dice che la sua famiglia è italiana...certo. Mi ha fatto tradurre alcune lettere che intende spedire in Italia e mi fa sempre domande a fine lezione, quando io devo scappare ad insegnare un'altro corso.
Mi ha scritto un'email per invitarci a cena, vuole conoscere Mike e vuole presentarmi a suo marito.
Non le ho risposto perchè stavo per partire per l'Ohio, poi neanche mi andava.
Mi ha mandato la stessa email una seconda volta, non volevo rispondere e poi mi sono dimenticata.
L'email insiste dicendo "please say yes" all'invito, a volte lo sottolinea pure ed in grassetto.
Dice che vuole farmi conoscere la cultura italo-americana, cioè mi vuole portare in uno di quei 'ristoranti italiani' del Connecticut. Mi ha anche detto come vestirmi...a me.

Nella cassetta della posta oggi trovo una lettera, l'indirizzo è scritto a mano e mi incuriosisce, poi leggo il mittente. Dico 'vuoi vedere che quella adesso mi ha stampato l'email e me l'ha mandata a casa' e ci facciamo due risate, che finiscono presto però...è proprio l'email stampata.
Allegata, una lettera introduttoria che spiega il gesto, 'ho pensato che durante le vacanze non hai controllato l'email e che quindi si è intasata e non hai mai ricevuto il mio invito'.


Ho tanti amici italiani che si fanno 'amici' abbienti vecchietti americani, che a volte torna utile.
Una volta sono uscita con una collega e il suo vecchietto, assieme alla sua famiglia ci ha portate all'opera e poi a cena in un ristorante costoso, tutto offerto, ovviamente.
Io, non ce la faccio. Non mi va proprio.
Non ci voglio andare a cena, mi sentirei...ci sentiremmo in imbarazzo.
Ora però, io ti ho detto di no e tu insisti. Ma uno cosa deve fare?!

6 commenti:

  1. vabe', dai, e' una cena... e' cmq un'esperienza... fallo per il blog!!!! :-)

    cmq queste che insistono io non le sopporto proprio! :-)

    RispondiElimina
  2. io declinerei l'invito gentilmente ma fermamente. Se non capisce, caxxi suoi.
    Perchè la gente deve costringerti a fare qualcosa? E' stupido.

    RispondiElimina
  3. ma questa è quasi una "stalker" ;)

    anch'io non amo particolarmente uscire con gli studenti, soprattutto quando ancora seguono il corso, finito il corso è un'altra storia!!!!
    alcuni studenti mi chiedono "l'amicizia" su FB, alla fine mi toccherà creare un profilo alternativo!

    odio chi ti ferma in continuazione a fine lezione...

    Silvia

    RispondiElimina
  4. Marica, mi dispiace ma non ho nessuna intenzione di andarci, mi da troppo fastidio l'insistenza, poi è una di quelle vecchiette ripetitive, non ce la farei proprio..

    Zion, decisamente, spero non mi venga a cercare in classe.

    Silvia, hai ragione, anch'io fb lo tengo off limits, qui si tratta di stalking 'old school'!

    RispondiElimina
  5. anche a me e' venuto da pensare che si tratta di stalking!
    valescrive

    RispondiElimina
  6. ah pero', tranquillissima la tipa!

    RispondiElimina