10 febbraio 2012

Che ne sarà di me

Oggi sono andata alla laurea di dottorato, tecnicamente chiamata "dissertation defense", di uno studente di Italiano del mio stesso dipartimento. La prof mi ha poi confessato che lui aveva ufficialmente finito i corsi nel 2001. Ci ha messo 11 anni a scrivere la tesi. Certo, certo, lavorava, per tanti anni ha insegnato in università diverse, ha scritto, ha pubblicato. Ma si è portato avanti la tesi per 11 anni. Non sono pochi.
A seguire, un incontro con il capo dei capi per cercare di capire le dinamiche, soprattutto temporali, del futuro della mia ricerca.
Dopo l'ansia iniziale, ora comincia il panico.
Non solo ho poco tempo per via dei fondi limitatissimi, ma ho la certezza che davanti a me ci sono almeno due anni di frustrazione e critiche, di sentirsi inadeguati e costantemente criticati.
Di quei momenti in cui ti senti solo di andare a dormire e sentirti inutile.
Meglio riderci sopra.

11 commenti:

  1. Ti capisco! Sigh! E' dura la vita del PhD...anche dopo la tesi.
    Io poi ho avuto un'esperienza di tesi che manco nei peggiori incubi!
    La differenza tra quando inizi e quando finisci il PhD è solo nella parola "young"..il resto rimane uguale :D

    RispondiElimina
  2. Questa parte del mondo accademico mi sfugge. 11 anni una tesi?
    da quando inzi a quando finisce e' facile che l'oggetto della tesi non sia piu' rilevante.

    RispondiElimina
  3. 11 anni??? non oso immaginare quanti anni da post doc abbia in mente (anche se io farei bene a tacere visto che ho quasi 30 anni e un percorso momentaneamente in attesa di essere completato :'( )

    RispondiElimina
  4. elle, che cosa hai studiato?

    Emigrante, verissimo!

    Mel, che tipo di percorso?

    RispondiElimina
  5. Letto elfo, ora mi è tutto più chiaro :'(

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Elle, io umanistica, fai te....

    RispondiElimina
  8. Eleonora, vengo a darti fiducia dal mondo del web. Ti ho trovato, letto la tua storia e tanti post, mi piace! Secondo me sei brava. Daiiiiii che ce la fai! Riru

    RispondiElimina