17 marzo 2012

In macchina

E con Boston si conclude il giro di conferenze per questo semestre.
Ditemi che è uno stereotipo, che tutte le città sono così...quello che volete, ma per me guidare a Boston è un vero incubo! Specialmente se prima di arrivare in città il gps ti porta per strade sconosciute del Connecticut dove ogni collinetta ha l'effetto montagne russe.
Poi non aiuta che oggi è St. Patrick's day e l'autostrada è infestata dalla polizia : /

5 commenti:

  1. hai almeno festeggiato st patty a boston?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Macchè! Dopo pranzo sono tornata in CT :(

      Elimina
  2. Secondo me il tuo GPS ha problemi! Hai provato a fargli un aggiornamento?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è inutile, è un aggeggio inutile.

      Elimina
  3. Li definiscono i "napoletani" d'America per come guidano i bostoniani. Pero' secondo me sono sempre piu' educati degli automobilisti italiani. Figuriamoci chi non e'bostoniano.

    RispondiElimina