23 marzo 2012

A volte guardo fuori e mi chiedo se vivo in un quadro


Vista dal mio ufficio



L'anno scorso un'amica bulgara mi aveva raccontato che, per tradizione, al primo segno di Primavera loro appendono un addobbo bianco e rosso ad un albero. Oggi, davanti alla biblioteca, ho notato questo.


16 commenti:

  1. ma..è una foto vera? caspita che colori!
    l'usanza bulgara non la conoscevo, mi sembra di buon auspicio! ^_^

    RispondiElimina
  2. che bel posto :)un salutino da una nuova arrivata sul tuo blog :)

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia, lavorare in un posto così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, ma infatti io in ufficio lavoro poco, sto sempre a guardare fuori.

      Elimina
  4. Questo è davvero un post cattivo...io non ce l'ho la finestra, nel mio ufficio O___o

    RispondiElimina
  5. Ma nelle piccole cittadine della provincia americana la gente ha una mentalità aperta o chiusa come nelle piccole cittadine italiane?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davide, non saprei. Tutta la gente che conosco qui è originaria di altri stati e città o/e sono accademici, che quindi non fanno media!
      Però devo dire che nell'Ohio, forse uno "stato di provincia", hanno abbastanza la mentalità chiusa.

      Elimina