6 maggio 2012

Segreteria Telefonica

In America si usa tantissimo.
Tutto quello che so sulla segreteria telefonica lo ho imparato dai film americani. In Italia ce l'avevo sul cellulare ma non si usava mai.
Non sono proprio un asso con questo mezzo e ancora adesso, quando lascio un messaggio dopo il famigerato "beep", ho talmente tanta paura di lasciare un errore o di non finire in tempo che vado velocissima. Le regole sono: essere chiara e concisa e lasciare sempre nome e numero di telefono.
Lasciare il telefono suonare in modo da far rispondere alla segreteria si dice "screening" e la gente lo fa spesso, io compresa. Si fa quando non vuoi parlare direttamente con la persona che ti sta chiamando, per vari motivi, perchè è una persona che parla un sacco e tu non hai tempo di stare al telefono, perchè semplicemente non ci vuoi parlare ma vuoi sapere cos'hanno da dire. Io lo faccio per due motivi principali: incomprensione (9 volte su 10 non capisco la gente al telefono) e timore della conversazione diretta (se si tratta di lavoro, questioni mediche o cose del genere). A volte però c'è chi risponde mentre tu stai già lasciando il messaggio e questo 'skill' di passare velocemente da un nevrotico messaggio ad una conversazione a due non l'ho ancora padroneggiato e succede che comincio a balbettare.

Sarà che faccio parte della generazione email, sarà ancora una questione di lingua e di cultura, ma a me la segreteria telefonica mi ha salvato la vita più di una volta.

6 commenti:

  1. Se mia madre non avesse già i suoi problemi semplicemente per rispondere al cellulare la segreteria telefonica le serene più che utile!

    RispondiElimina
  2. Io la detesto! Non la uso mai. Quando devo chiamare qualcuno ed entra in azione la segreteria riattacco!

    RispondiElimina
  3. Stessa cosa faccio io. Per di più ho lasciato un mio messaggio personale molto non politicamente corretto che da inquietudine all'ascoltatore americano

    RispondiElimina