7 febbraio 2013

AIRE

Iscritta. E' stato abbastanza indolore.
Più che per la sanità pubblica, mi scoccia che la prossima volta che torno a Venezia mi costerà un occhio della testa fare "un giro in bateo".

PS. Perdonatemi la digressione linguistica, questo semestre sto insegnando Goldoni.

8 commenti:

  1. perche' ti costera' di piu'?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per i residenti il servizio costa moooolto meno. Mi toccherà pagare come i turisti -.-

      Elimina
    2. ma perche', non hai cmq la carta d'identita' italiana???

      Elimina
    3. Si, ma non sono più (ufficialmente) residente nella provincia di Venezia. Il prezzo ridotto vale solo per i residenti della provincia.

      Elimina
  2. e ora potrai anche votare per le elezioni italiane...sarà dura decidere tra i "fantastici" candidati che ci ritroviamo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero...pure quello mi scoccia. Anche se mi sa che le schede non arriveranno in tempo per queste elezioni.

      Elimina
  3. Ma potrai ricevere il rimborso Iva su cio' che acquisti in Italia:-)

    RispondiElimina
  4. @emogrante io il rimborso iva all'aeroporto in Italia non mi fu concesso proprio perchê residente AIRE

    RispondiElimina